Dicembre 02, 2016 · Uncategorized · 0 comments

     

    Prove Chimiche

    • Effetti dell’immersione in liquidi chimici – Materie plastiche (ISO 175)
    • Perdita dei plastificanti. Metodo del carbone attivo – Materie plastiche (ISO 176)
    • Migrazione dei plastificanti – Materie plastiche (ISO 177)
    • Effetto dei liquidi – Gomme vulcanizzate e termoplastiche (ISO 1817)
    • Esposizione agli agenti chimici liquidi, acqua inclusa – Membrane flessibili per impermeabilizzazione (UNI EN 1847)
    • Valutazione del contenuto di PVC in base al contenuto totale di cloro. Tubi, raccordi e materiali di PVC non plastificato (PVC-U) – Sistemi di tubazioni di materia plastica (UNI EN 1905)
    • Ceneri. Metodi generali – Materie plastiche (UNI EN ISO 3451-1)
    • Ceneri. PET, PBT – Materie plastiche (UNI EN ISO 2451-2)
    • Ceneri. Poliammidi – Materie plastiche (UNI EN ISO 3451-4)
    • Ceneri. PVC – Materie plastiche (UNI EN ISO 3451-5)
    • Spettroscopia infrarossa: identificazione delle gomme – Gomme (ISO 4650)
    • Determinazione del materiale estraibile con solventi organici – Materie plastiche (ISO 6427)
    • Contenuto di vinilacetato in copolimeri EVAC – Materie plastiche (ISO 8985)
    • Composizione delle gomme vulcanizzate e delle mescole non vulcanizzate mediante termogravimetria –
    • Gomma e prodotti in gomma (UNI ISO 9924-3)
    • Grado di reticolazione – Tubi e raccordi in polietilene reticolato (PE-X) (UNI EN ISO 10147)
    • Analisi termogravimetrica (TGA) – Materie plastiche (UNI EN ISO 11358)
    • Composti organici volatili (VOC): metodo gascromatografico – Pitture e vernici (UNI EN ISO 11890-2)
    • Determinazione della resistenza chimica per applicazioni in discariche – Geosintetici (UNI EN 14414)
    • Determinazione del contenuto di zolfo (S), cloro (Cl), fluoro (F) e bromo (Br) – Combustibili solidi secondari (UNI CEN/TS 15408)
    • Determinazione del contenuto di microelementi (As, Ba, Be, Cd, Co, Cr, Cu, Hg, Mo, Mn, Ni, Pb, Sb, Se, Tl, V e Zn) – Combustibili solidi secondari (UNI CEN/TS 15411)
    • Materiali solubili nello xilene contenuti nel polipropilene – Materie plastiche (ISO 16152)
    • Condizioni ambientali e di prova per apparecchiature elettriche ed elettroniche. Parte 5: chemical load (ISO 16750-5)
    • Analisi chimica (composizione) – Gomma (ASTM D 297)
    • Determinazione del contenuto di stirene (ASTM D 2121)
    • OIT (Oxidative-Induction Time) via analisi DSC – Materie plastiche (ASTM D 3895)
    • Numero di isocianato (NCO) – Poliuretani
    • Composizione dell’ABS: percentuale di acrilonitrile, percentuale di butadiene, percentuale di stirene
    • Ftalati – analisi qualitativa e quantitativa
    • Identificazione delle materie plastiche via spettroscopia infrarossa
    • Studio della struttura chimica dei polimeri mediante risonanza magnetica nucleare (protone, carbonio)
    • Determinazione dei metalli pesanti
    • Determinazione degli anioni (fluoruri, cloruri, bromuri, ioduri, solfati)
    • Determinazione del contenuto di azoto
    • Determinazione del contenuto di cloro
    • Determinazione del contenuto di carbon black
    • Determinazione del contenuto di stirene
    • Determinazione del pH
    • Determinazione dello zolfo totale e combinato
    • Determinazione qualitativa dei plastificanti
    • Analisi delle fibre e/o sfere di vetro
    • Analisi elementare (determinazione di %C, %H, %N, %S)